Italiano

CERTIFICAZIONE

Iscrizione nelle liste elettorali. E' il certificato che attesta l'iscrizione del richiedente nelle liste elettorali del comune di residenza. Può essere richiesto sia dall'interessato, sia da terza persona (candidati, gruppi politici, promotori, ecc.) in occasione della raccolta di sottoscrizioni a sostegno delle proposte di referendum, di iniziativa legislativa popolare o di presentazione delle candidature alle elezioni. Il certificato di iscrizione nelle liste elettorali viene sempre rilasciato su richiesta dall'Ufficio Elettorale, in esenzione totale da imposta di bollo e da diritti di segreteria e non può essere sostituito con l'autocertificazione. L'iscrizione alle liste elettorali può essere anche oggetto di autocertificazione, ma non è applicabile nell'ambito del procedimento elettorale (presentazione e sottoscrizione di liste e candidature).

Godimento dei diritti politici, anche di tipo storico (ovvero: "godeva di tali requisiti anche alla data del..."). È il certificato che attesta la capacità elettorale del richiedente, cioè la sua qualità di elettore. Tale capacità è attribuita a tutti i cittadini che hanno compiuto la maggiore età e che non si trovano nelle seguenti condizioni: essere stati dichiarati falliti, sottoposti a misure di sicurezza detentive, a misure di prevenzione o a libertà vigilata od interdizione dai pubblici uffici.

Può essere richiesto per l'ammissione a concorsi pubblici in genere (Pubblica Amministrazione, carriere militari, amministrazioni locali), per l'iscrizione in particolari albi (Giudici Popolari, Albo Unico delle persone idonee all'ufficio di Scrutatore e Albo dei Presidenti di Seggio). Può essere sostituito mediante autocertificazione.